Otello Riassunto Gratis


Otello Riassunto

Breve riassunto dell’Otello uno dei più noti drammi scritto da William Shakespeare nel 1603 che non è solo un dramma della gelosia, ma nasconde una profonda analisi introspettiva dei personaggi e dei sentimenti che tormentano l’animo umano.

La trama

La tragedia è suddivisa in cinque atti attraverso i quali si consuma il tarlo della gelosia insinuato nella mente di Otello da Iago.

Atto primo

Otello, detto il Moro, è un valoroso combattente al servizio della repubblica di Venezia. Egli è innamorato di Desdemona figlia di Brabanzio, e riamato, la sposa segretamente. Anche Roderigo ama Desdemona e insieme ad Iago, alfiere di Otello geloso perché questo ha scelto Cassio come suo luogotenente, si reca dal padre della ragazza dicendogli che Desdemona è fuggita con Otello.

Brabanzio insegue Otello e lo accusa di aver rapito con oscuri incantesimi la figlia, ma il Moro spiega che ama profondamente Desdemona ed accetta di sottomettersi al giudizio del Doge.

Intanto Cassio raggiunge Otello per comunicargli l’ordine del Doge di presentarsi alla riunione con i senatori per discutere della difesa di Cipro che sta per essere attaccata dai turchi.

Otello e Brabanzio si presentano dunque al cospetto del doge che, ascoltata la storia scagiona Otello e Brabanzio, anche se a malincuore, è costretto ad accettare il matrimonio.

Il doge inoltre affida ad Otello il comando della difesa di Cipro e gli ordina di partire per l’isola con Desdemona e Cassio suo luogotenente.

Iago offuscato dalla gelosia incita Roderigo a seguirli sotto mentite spoglie per ordire insieme una vendetta contro Otello.

Secondo atto

La scena si sposta a Cipro dove si aspetta l’arrivo di Otello. Una terribile tempesta fa infatti temere per la sua vita. Fortunatamente Otello giunge incolume sull’isola insieme a Desdemona ed a Cassio, mentre la nave turca che marciava contro Cipro viene affondata.

La guerra è finita prima di iniziare e vengono indetti festeggiamenti per lo scampato pericolo.

Intanto Iago convince Roderigo che Desdemona si è innamorata di Cassio ed insieme ordiscono un piano per far ubriacare Cassio e metterlo in cattiva luce presso Otello. Cassio in preda ai fumi dell’alcool e, provocato da Roderigo, ferisce Montano il governatore di Cipro e viene destituito da Otello.

Atto terzo

La trama di Iago diventa sempre più complessa ed articolata, egli infatti suggerisce a Desdemona di perorare presso Otello la causa di Cassio e si fa dare dalla moglie Emilia, dama di compagnia di Desdemona, un fazzoletto di quest’ultima dono di Otello. Desdemona incontra Cassio accompagnata da Emilia per rassicurarlo che la sua destituzione sarà provvisoria e che sarà presto reintegrato, ma Iago fa in modo che Otello assista nascostamente all’incontro per insinuare in lui il tarlo della gelosia e far credere al Moro che Desdemona lo tradisca con Cassio. Per completare la sua folle trama Iago fa in modo che Cassio ritrovi il fazzoletto perduto da Desdemona e quando Otello, stanco delle sue continue insinuazioni gli intima di fornirgli delle prove del tradimento, Iago gli dice di aver visto in mano di Cassio il fazzoletto che egli aveva regalato alla sua sposa.

Otello offuscato dal dispiacere e dalla gelosia intima ad Iago di uccidere Cassio mentre egli stesso medita di uccidere Desdemona.

Atto quarto

Otello col cuore infranto chiede a Desdemona del fazzoletto che tempo addietro le aveva regalato e ai tentennamenti della moglie se ne va infuriato ordinandole di ritrovarlo. Iago completa la sua opera proponendo ad Otello di tendere una trappola a Cassio, egli lo farà parlare dei suoi rapporti con Desdemona mentre Otello nascosto potrà ascoltare. Difatti Iago cerca Cassio e, mentre Otello è in ascolto poco lontano, comincia a parlargli di una sua relazione con Bianca e il discorso viene scambiato da Otello come prova del tradimento di Desdemona.

Contemporaneamente sopraggiunge un messo che reca ad Otello una lettera del Doge che richiama il Moro a Venezia e nomina Cassio governatore di Cipro.

Ormai la mente di Otello vacilla, chiama Desdemona per sapere del fazzoletto e la copre di insulti meditando di ucciderla dopo la cena sul letto nuziale. Intanto arriva Roderigo che stanco delle promesse di Iago vuole parlare con Desdemona, ma questi ancora una volta riesce a distoglierlo suggerendogli di uccidere Cassio per avere via libera.

Terminata la cena il moro confida le sue pene ad Emilia la quale difende Desdemona assicurando Otello sulla sua fedeltà e comincia a capire che qualche mente diabolica ha ordito un piano per ingelosire Otello, ignorando che si tratti del marito.

Atto quinto

Ormai la tragedia volge al suo epilogo: Roderigo assale Cassio e lo ferisce lievemente, Cassio invece lo colpisce a sua volta. Iago che assiste nascostamente alla scena pugnala Cassio e scappa.

Otello furioso giunge alla camera in cui lo aspetta Desdemona, la quale invano cerca di convincere il marito della sua innocenza che, anche se straziato dal dolore, la soffoca. Alle grida sopraggiunge Emilia che trova Desdemona morente e che anche in fin di vita scagiona il marito accusandosi della sua morte. Emilia difende strenuamente la sua signora e capisce dalle parole di Otello che a provocare tutta la tragedia è stato Iago, sta per rivelare al suo signore di aver ella stessa consegnato il fazzoletto di Desdemona al marito quando questi irrompe e la trafigge con la spada. Iago scappa ma viene catturato ed assicurato alla giustizia, mentre Otello capisce l’errore tragico in cui è caduto e si da la morte accanto a Desdemona baciandola per l’ultima volta.

Risorse gratis correlate in opere di william shakespeare riassunti o anche in Riassunti gratis.


Cosa ne pensi di questa risorsa ?

0 voti +




Opinioni e commenti su Otello Riassunto



Gli amici di Gratis 360

News Giochi Risposte Video
    Loading